Seleziona una pagina

Hai la qualifica e vuoi metterti in proprio?

Ecco i passi da fare:

 

Apri la partita IVA come parrucchiere o come estetista. Questo comporta l’inquadramento fiscale che ti consente di qualificarti artigiano.

Scegli il codice ATECO per attività di acconciatura o estetica.
Ogni partita IVA, infatti, è associata ad uno o più codici che identificano il tipo di prestazioni svolte e ti consente di aprire il tuo salone e/o il tuo centro i quali saranno la tua “sede d’impresa” necessaria per poter esercitare la tua attività.

Scegli il regime fiscale: la decisione è molto importante, perché da essa dipende l’ammontare delle imposte dirette o IVA che dovrai versare ogni anno.

Iscriviti all’INPS: l’attività di parrucchiere o estetista viene inquadrata come attività di tipo artigianale, dovrai dunque iscriverti presso la Gestione Artigiani dell’INPS.

In tutti questi passaggi e quelli a seguire, non sarai solo!
Se hai dubbi o desideri avere maggiori informazioni,
rivolgiti a noi per far partire la tua attività!

Associati, anche online, su essere.CNA

COMPILA IL FORM

con cna hai sempre qualcosa in più